Qualche giorno fa si è tenuta l’assemblea annuale delle Donne del Vino della Sardegna presso la cantina Su Entu di Sanluri, per illustrare il bilancio 2023 e i progetti futuri per il 2024.

La riunione si è tenuta in uno scenario incantevole, a cui è seguito uno splendido pranzo sociale con la regia dello chef Francesco Vitale. Hanno coordinato e gestito l’assemblea la Delegata Nina Puddu, le vice-delegate Maria Cristina Mamusa e Luisa Carcangiu Bayre e la maggior parte delle socie, convenute da tutta l’Isola.

In bilancio moltissime attività che le socie con determinazione hanno portato avanti lo scorso anno;

  • A tavola con Le donne del Vino con azienda F.lli Puddu a Marzo 2023 presso il Convento San Giuseppe a Cagliari,
  • Festa Le donne del Vino Marzo 2023;
  • partecipazione alla importante kermesse Vinitaly ad Aprile 2023;
  • partecipazione a Cannonau Likeness a Maggio 2023.
  • Le attività legate all’evento itinerante Cin Cin Cannonau tra Giugno e Ottobre 2023;
  • Vino Cultura Loceri a Luglio 2023;
  • Calici di Stelle ad Agosto 2023.
  • I Cannonau de Le donne del Vino a San Gavino (SU) a Novembre 2023, il supporto contro la violenza alle donne all’associazione Donna Ceteris a Novembre 2023
  • Contributo al Restauro del retablo Santa Chiara a Dicembre 2023 e infine l’evento Divini Suoni a Dicembre 2023.

Molte le attività che si intendono mettere in campo per il 2024, a iniziare dalla Festa delle donne del vino nel prossimo mese di marzo.

La partecipazione al Vinitaly come gruppo, Calici di Stelle, un progetto di avvicinamento al mondo del vino per i maggiorenni degli istituti alberghieri sardi, eventi di degustazione firmati dall’associazione e cene tematiche “A tavola con Le donne del vino” per proseguire un bel percorso ormai consolidato.

Si comincerà con la manifestazione le giornate delle Donne del Vino, che è arrivata alla sua 8° edizione, un appuntamento importante che coinvolge tutte le associate e che quest’anno ha come tema “DONNE, VINO, CULTURA”.

 

Il tema scelto sarà fil rouge di tutte le iniziative dell’anno in corso e racchiude in sé i principali valori delle Donne del Vino: l’amore per la nostra terra, la salvaguardia dei beni culturali e del paesaggio che ci circonda, in particolar modo quello vitivinicolo che rappresenta senza dubbio un patrimonio culturale di grande valore in grado di sintetizzare la storia, la cultura, l’arte e l’economia di ciascuna regione.

Le socie sarde stanno progettando iniziative in intesa con quelle proposte dal direttivo nazionale per valorizzare il patrimonio culturale sardo e festeggiare le donne in modo consapevole, in un’ottica di valorizzazione delle donne, delle loro capacità e competenze a tutti i livelli e in tutti gli ambiti.

Assemblea annuale delle Donne del Vino della Sardegna si è conclusa con un cin cin augurale.

Per essere aggiornati sugli eventi delle Donne del Vino della Sardegna potete scaricare la versione aggiornata di Wine App  

Commenta