Ieri nella prestigiosa cornice dell’anfiteatro “Palici” delle Cantine Patria, si è tenuta l’inaugurazione strepitosa della manifestazione Wineup Expo 2018  “Il vulcanico vino viaggio fra storia, vino, cibo, arte culinaria e innovazione”, alla presenza di importanti autorità civili e militari che hanno potuto assistere al concerto del prestigioso Quintetto d’archi del Teatro Bellini di Catania “SikeliKos” patrocinato dall’assessorato del turismo della Regione Sicilia.

A seguire i gustosi piatti preparati dagli chef per il concorso culinario “La Medusa”.

Oggi 20 luglio, grande emozione per l’inizio del primo concorso enologico nazionale “La Venere Callipigia” autorizzato dal Mipaaf, diretto dall’enologo Giacomo Manzo, funzionario dell’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio della Regione Siciliana, mentre il ruolo di notaio sarà svolto dal Dott. Giacomo Gagliano, direttore dell’Ispettorato Centrale della Qualità e Repressioni Frodi della Sicilia,con il primo segmento di degustazione (vini tranquilli bianchi e  vini rossi).

Domani il concorso continuerà con la degustazione  di vini bianchi, rossi e rosati nonché con il segmento dedicato ai vini spumanti dolci e liquorosi. Domenica si sapranno i vincitori appartenenti alle diverse categorie.

Il programma è vario e Wineup expo propone anche due interessanti tavole rotonde, per saziare anche i gusti culturali e momenti di confronto.

Si terrà presso l’osservatorio vulcanologico, strepitosa location mozzafiato, grazie alla sinergica collaborazione con l’Ente Etna Mobility gestore dei servizi di trasferimento ad Etna ed al Parco dell’Etna, a seguito di una degustazione emozionale, la prima tavola rotonda dal titolo “Enoturismo e Marketing” coordinata dalla Dott.ssa Nadia De Santis progettista dell’applicazione Wine App dell’Agenzia Ladyoak Ltd con sede a Manchester, per l’enoturismo integrato sostenibile.

I relatori della tavola rotonda sono:il Dr. Salvatore Puglisi  Sindaco di Linguaglossa, la Prof.ssa Stefania Chironi e la Prof.ssa Marzia Ingrassia dell’Università di Palermo, il Prof Biagio Pecorino e il Prof. Mario D’amico dell’Università di Catania, il Dr. Piero Miosi Dirigente Reg. Sicilia Ass. Agricoltura Responsabile del Brand Sicilia, il Dr. Marco Nicolosi Presidente Strada del Vino dell’Etna e l’esperta di enoturismo la Dott.ssa Alessandra Margiotta.

A seguito si terrà un dibattito tra i fortunati ospiti.

La seconda Tavola rotonda dal titolo “Vite, vino e sostenibilità” coordinata dal dott. Leo Prinzivalli dell’IRVO, si terrà il 21 luglio presso il Castello Lauria di Castiglione di Sicilia alle ore 18.00.

I relatori della tavola rotonda saranno:il Dr. Antonio Camarda Sindaco di Castiglione di Sicilia, il prof. Rosario Di Lorenzo coordinatore corso di Laurea in Viticoltura ed enologia dell’università di Palermo sede di Marsala, Prof. Salvatore Luciano Cossentino Direttore Dipartimento Agricoltura Alimentazione Ambiente Università degli Studi di Catania, il Dr. Antonio Sparacio Responsabile  U.O. Ricerca e Sperimentazione Vitivinicola Istituto Regionale Vini e Oli di Sicilia ( IRVO ), Dr. Camillo Privitera Presidente  Associazione Italiana Sommelier (AIS) Sicilia, Enologo Aldo Viola Produttore di  vini Naturali,l’Enologo Franco Di Miceli Proprietario delle Cantine Patria componente Consorzio Tutela vini DOC Etna, l’ Agronomo Alessandro Lo Genco delle cantine Nicosia, Dr.ssa Alessandra Biondi Bartolini della Associazione  nazionale Donne della Vite.

La manifestazione è curata dall’associazione Sicilia pro events, rappresentata dal dr. Massimo Picciotto.

La manifestazione è patrocinata dalla Presidenza della Regione Siciliana, dall’Istituto Regionale del Vino e dell’Olio della Regione Siciliana (IRVO),  dai dipartimenti di Agraria degli  Atenei di Palermo  e  Catania, e da diversi Consorzi di tutela dei vini a DOC nazionali e regionali e dai Comuni di Castiglione di Sicilia, di Linguaglossa, di Sennori in provincia di Sassari.

Sponsor della manifestazione sono: Pasta Poiatti, Puleo srl, Cavagrande, Rifra srl, HTS enologia, Enodoro, Widex, IP assistence, e Zanussi professional rapresentata da Andò Contract 3s concessionario Catanese

Partenrs del progetto sono: Officina Etna eventi, Wine App della Ladyoak Ltd, con sede a Manchester.

Per informazioni consultare www.wineupexpo.it o scaricare gratuitamente l’applicazione Wine App.

Commenta